Punto Flt-1: Affermazione Riguardante gli Aerei di Linea Dirottati

<< Punto precedente, Punto successivo >>

La versione ufficiale

Il Rapporto della Commissione 11 Settembre sostiene che quattro aerei (American Airlines voli 11 and 77, e United Airlines voli 93 e 175) sono stati dirottati l’11 settembre. [1]

Le prove migliori

Tutti i piloti sono istruiti a digitare il codice universale di dirottamento (7500) [2] sul transponder se hanno il sospetto che se ne stia verificando uno, notificando quindi i controllori a terra dell’FAA. Ma i principali quotidiani e la Commissione 11 Settembre sostennero che la FAA non ricevette nessuna notifica. [3]

Un servizio della CNN mostro’ che i piloti sono istruiti a inviare il codice di dirottamento “se possibile.” [4] Ma per digitare il codice ci vogliono solo due o tre secondi, mentre, secondo la versione ufficiale, ci vollero piu’ di 30 secondi per entrare nella cabina di pilotaggio del Volo 93. [5]

Il fatto che nessuno degli otto piloti abbia digitato il codice di dirottamento la dice lunga sull’attendibilita’ della versione ufficiale. [6]

<< Punto precedente, Punto successivo >>

Note di riferimento per il punto Flt-1
The 9/11 Commission Report (2004), Capitolo 1.
Ref: “Per facilitare il rintracciamento da parte del NORAD, ogni sforzo dovra’ essere fatto per assicurarsi che l’aereo dirottato comunichi il codice 7500, Modalita’ 3/A.” Fonte: Federal Aviation Administration, “Order 7610.4J: Special Military Operations, Chapter 7. ESCORT OF HIJACKED AIRCRAFT”, 12 luglio 2001.Ref: “Hijack Code a Secret Signal of Distress”, ABC News, 3 giugno 2005.
The Christian Science Monitor defini’ un “anomalia” la mancata digitazione del codice (Peter Grier, “The Nation Reels”, Christian Science Monitor, 12 settembre 2001).
“Il volo 11 fu apparentemente dirottato da uomini armati di taglierino. I piloti di linea sono addestrati per contrastare questo tipo di situazione mantenendo la calma, eseguendo gli ordini e, se possibile, cercando di digitare sul transponder un codice di quattro cifre in caso di emergnza. … Per questa azione ci vogliono pochi secondi ma sembra che non fu digitato nessun codice.” (“America Under Attack: How could It Happen?” CNN Live Event, 12 settembre 2001).
Secondo i nastri, o supposti tali, del registratore del volo United 93, ci vollero piu’ di 30 secondi per i dirottatori a entrare nella cabina di pilotaggio (Richard A. Serrano, “Heroism, Fatalism Aboard Flight 93”, Los Angeles Times, 12 aprile 2006). Il mancato tentativo del Volo 11 di azionare il codice di dirottamento e’ spiegato qui. Sarbbe stato sicuramente “possibile” per i piloti digitare il codice di dirottamento. Secondo un celebre racconto di Sherlock Holmes, la teoria che un intruso fosse entrato in una scuderia fu smontata dal “cane che non aveva abbaiato.” La teoria degli ‘intrusi’ negli aerei dell’11 settembre, se ci concedete l’analogia, e’ smontata dai piloti che non attivarono il codice.
Per una ulteriore discussione, vedi David Ray Griffin, The New Pearl Harbor Revisited, 2008, pp. 175-79.

 

Comments are closed.